Come cucinare i cavolini di Bruxelles

Come cucinare i cavolini di Bruxelles

Avete acquistato i cavolini di Bruxelles, ma è la prima volta che li preparate e non sapete da dove cominciare. Ecco come potete fare 

  1. Laviamo i cavolini di Bruxelles sotto l’acqua corrente fredda ed eliminiamo le eventuali foglie ingiallite.
  2. Portiamo a bollore in una pentola dell’acqua e quindi immergiamoci i cavolini, lasciandoli cuocere per circa 15 minuti. La cotturà sarà completata quando si saranno inteneriti. Dovremo riuscire ad infilzarli con una forchetta. Non utilizziamo la forchetta all’interno della pentola perchè rischiamo di rovinarla, graffiando l’acciaio. Mettiamo in un piattino il cavolino che vogliamo utilizzare per testare se la cottura è ultima e a quel punto proviamo ad infilzarlo con la forchetta.
  3. Una volta cotti, scoliamoli e condiamoli od utilizziamoli nella ricetta che preferiamo

Se avete una vaporiera, dopo averli puliti, potete cucinarli utilizzando la cottura a vapore. Basteranno circa 20 minuti per averli teneri e per poterne conservare le proprietà nutritive e benefiche.

Di seguito una selezione delle ricette che potete trovare nel sito:

Frittata al forno con cavolini di Bruxelles

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *