Tra 5 Martedì

Tra 5 Martedì

🎅Tra 5 Martedì Babbo Natale atterrerà nelle nostre case con le sue renne; Eddie Murphy e Dan Aykroyd si divideranno “Una poltrona per due” in tv; le nostre narici saranno inondate di tutte le sfumature di profumi che vanno dai biscotti alla cannella di zia, ai broccoli in pastella fritti di nonna; e mentre i cugini cominceranno a distribuire le cartelle per la tombola, noi saremo intenti a scrivere gli ultimi bigliettini d’auguri, per i doni che andranno a colorare la base dell’albero che, con le sue lucine e la sua stella in cima, ci osserverà pacioso e curioso.🎄

Anche se per molti il countdown per le feste natalizie è già iniziato ad Agosto, insieme ai preparativi, c’è sempre qualcosa per cui ci si riduce all’ultimo momento.
C’è sempre quel particolare che sfugge dalle nostre liste di “Natale: cosa preparare” e si presenta solo alla fine, fiero di averci messi in difficoltà.

Ma stavolta non succederà! Perché uniremo le nostre energie e prepareremo insieme una lista di cose assolutamente da non dimenticare e da depennare entro il 25 Dicembre.

Inizio io con le #crostateparlanti e ne elenchiamo 3 che ci vengono in mente:
1) le lucine dell’albero –> per me è tradizione prepararlo l’8 Dicembre, ma mi è capitato spesso di recuperare il materiale quel giorno e di scoprire che le lucine si fossero fulminate. Quest’anno le testerò prima.💡
2) il mazzo di carte –> inviti amici per giocare a 7 e mezzo, vai a contare le carte e scopri che sono 39! Tuo figlio ne ha fatta sparire una quando ci ha giocato per costruire castelli! Contiamole prima! 🃏.
3) un nascondiglio –> un luogo sicuro dove poterci nascondere se, stanchi di tutte le feste, vogliamo essere introvabili. 😎

👉Adesso tocca a voi: cosa vi capita di dimenticare spesso durante le feste Natalizie e che vi costringe a dover rimediare all’ultimo momento❓ In cosa invece siete particolarmente bravi ad organizzarvi prima e ci suggerite di fare per tempo❓ •
Scambiamoci idee e suggerimenti‼☺.
N.b. l’idea di questa crostata è di mia sorella 💚



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *