Spaghetti spinaci, pomodoro e avocado

Mi piacciono tantissimo i primi piatti i cui condimenti si preparano mentre la pentola con l’acqua per cuocere la pasta è sul fuoco, in attesa di bollire. Questo che vi propongo oggi è proprio uno di questi condimenti, mentre si cucina la pasta ci si occupa del sugo. E’ pratico, veloce da realizzare, ma gustoso e ottimo dal punto di vista nutrizionale. Ricco di vitamine e sali minerali. Per prepararlo ci occorre

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 300 grammi di spinaci
  • 2 pomodori
  • mezzo avocado
  • 30 grammi di anacardi
  • pepe nero
  • 1 cucchiaio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di parmigiano (senza diventa una ricetta vegan)
  • 400 grammi di spaghetti

Procedimento:

  1. La prima operazione da fare è riempire la pentola per gli spaghetti di acqua e metterla sul fuoco a bollire;
  2. Laviamo gli spinaci. Se avete comprato gli spinaci freschi e dovete pulirli per la prima volta, trovate qui le istruzioni per farlo;
  3. Prendiamo una padella antiaderente e ci mettiamo l’olio di oliva extravergine di oliva, uno spicchio di aglio e le foglie degli spinaci e facciamo cuocere a fuoco basso;
  4. Tagliamo i pomodori a dadini e li aggiungiamo nella padella e continuiamo la cottura a fuoco basso;
  5. Quando gli spinaci si saranno cotti spegniamo la fiamma e mettiamo metà condimento in un mixer. Aggiungiamo nel mixer anche l’avocado tagliato a fette, agli anacardi, 1 spicchio piccolo di aglio, pepe nero, i semi di girasole. Frulliamo tutti gli ingredienti;
  6. Cuciniamo gli spaghetti e dopo averli scolati al dente mettiamoli in padella insieme al condimento (composto da spinaci e pomodoro rimasti in padella e dal pesto ottenuto nel mixer). Amalgamiamo gli spaghetti con il condimento a fiamma bassa, aggiungendo il parmigiano.
  7. Serviamo caldi, decorando con foglie di basilico, pepe nero e granella di anacardi.

Note:

Non ho messo sale nel condimento, ma solo nell’acqua in cui ho cotto gli spaghetti. Non è una dimenticanza: quando utilizzo il parmigiano mi basta quello contenuto nel formaggio. Ricordiamo che l’OMS (L’Organizzazione mondiale della sanita’) raccomanda un consumo giornaliero di sale di massimo 5 grammi.

Instagram:

Clicca qui per seguirmi su Instagram e se provi una mia ricetta mi farebbe piacere vedere pubblicata sul tuo profilo la foto della tua creazione. Quando posti il piatto che cucini utilizza l’hashtag #impastasogni e taggami @impastasogni affinchè io possa vederla 🙂

Decorazione realizzata con avocado

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *