LE RICETTE DELLA SETTIMANA,  PRIMI PIATTI,  RICETTE SALATE,  RISOTTI,  ULTIME RICETTE,  ULTIME RICETTE

RISOTTO FUNGHI, CAPRINO, MIELE E NOCI

Una ricetta gustosa e facile da preparare. Protagonisti i funghi che hanno innumerevoli caratteristiche degne di nota. Non contengono grassi e sono poco calorici. Sono quindi ottimi alleati anche per chi debba seguire una dieta povera di grassi. Sono una eccellente fonte di minerali, soprattutto di fosforo, potassio, magnesio e selenio. Nel risotto che prepararemo insieme oggi li abbiniamo a 

un delizioso caprino, impreziosito di miele e di granella di noci. Resterete piacevolmente sorpresi dalla semplicità con cui si prepara e dalla sua immensa bontà.

Ingredienti

  • 1 litro di brodo vegetale [acqua, carota, sedano, cipolla]
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 200 g di funghi freschi
  • 1 scalogno
  • 240 g di riso per risotti
  • 80 g di caprino
  • 1 cucchiaio di miele
  • 50 g di noci
  • prezzemolo
  • pepe nero

Procedimento

  1. Prepariamo il brodo vegetale mettendo una carota, una costa di sedano ed una cipolla in 1 litro di acqua.
  2. Puliamo i funghi tagliando la parte del gambo con la terra e strofinandoli con un panno inumidito per eliminare ogni traccia di terra.
  3. Tagliamo i funghi a fettine e mettiamoli in una padella antiaderente, coperti con un coperchio per circa 10 minuti affinchè perdano la loro acqua. Quindi scoliamoli e conserviamoli in un piatto.
  4. Nella stessa padella antiaderente versiamo 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, lo spicchio di aglio schiacciato. Accendiamo il fuoco a fiamma bassa e versiamo i funghi, aggiungiamo il pepe nero e facciamoli cuocere per 10 minuti con un coperchio.
  5. Mentre i funghi continuano a cuocerci, in un tegame basso versiamo due cucchiai di olio extravergine di oliva, lo scalogno tritato finemente e il riso. Facciamolo tostare per 3 minuti.
  6. Aggiungiamo nel tegame un mestolo del brodo vegetale caldo e continuiamo ad aggiungerne man mano che l’acqua verrà assorbita dal riso.
  7. Mescoliamo di tanto in tanto avendo cura a non far asciugare troppo il riso e aggiungendo il brodo vegetale quando ci accorgiamo che il riso ha assorbito l’acqua precedentemente versata.
  8. Pochi minuti prima che la cottura del riso sia ultimata, aggiungiamo al riso i funghi, il formaggio di capra, il cucchiaio di miele, il pepe nero, la granella delle noci e mescoliamo bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  9. Serviamo il nostro risotto caldo, spolverandolo di granella di noci e di prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *