CONTORNI,  FRUTTA & VERDURE,  INSALATE,  LE RICETTE DELLA SETTIMANA,  PIATTO UNICO,  RICETTE SALATE,  RICETTE VELOCI,  SECONDI PIATTI,  ULTIME RICETTE,  ULTIME RICETTE,  VERDURE,  Verdure - Come pulirle e cucinarle

INSALATA ALL’OCCHIO DI BUE

Perchè mi piacciono le insalate? Permettono di assaporare abbinamenti di ingredienti sempre diversi e, spesso, al naturale. Sono pratiche da preparare non solo per essere mangiate a casa, ma anche come pasto fuori, magari in ufficio. Sono colorate, fantasiose e forchettata dopo forchettata garantiscono la giusta carica di nutrimento. Quella che vi propongo oggi vede come protagonista l’uovo al tegamino, ma lo preparemo senza friggerlo.

Basterà una piccola padella antiaderente e otterremo un uovo all’occhio di bue bello da vedersi e ottimo per le sue proprietà nutritive abbinate alle nostre verdure.

Ingredienti

  • Insalata verde e rossa
  • mais
  • olive verdi
  • noci
  • semi di zucca
  • semi di chia
  • uovo al tegamino
  • olio extravergine di oliva
  • pepe nero
  • un pizzico di sale
  • origano
  • olio extravergine di oliva
  • pane integrale

Procedimento

  1. Tagliamo e laviamo l’insalata per evitare che terra o altre impurità finiscano nella nostra insalatiera.
  2. Asciughiamo l’insalata aiutandoci con una centrifuga per insalate. Se non abbiamo una centrifuga utilizziamo il metodo delle nostre nonne. Mettiamo l’insalata in un canovaccio pulito e facciamone un fagotto riunendo i quattro lembi del canovaccio tra loto. Quindi afferriamoli saldamente e scrolliamo il fagotto dentro il lavandino affinchè l’acqua sulle foglie all’interno del canovaccio fuoriesca.
  3. Disponiamo l’insalata su un piatto. Aggiugiamo olive, mais, noci, semi di zucca, semi di chia.
  4. Versiamo due cucchiai di acqua in una padella antiaderente e posizioniamola sul fuoco. Rompiamo un uovo nella padella, abbassiamo la fiamma a livello medio e lasciamolo cuocere per 3 minuti. Quindi adagiamo l’uovo al tegamino sulla nostra insalata
  5. Condiamo il nostro piatto con origano, olio extravergine di oliva, pepe nero ed un pizzico di sale. [non esageriamo con il sale, ricordiamo le linee guida dell’OMS raccomandano massimo 5 grammi di sale al giorno]
  6. Serviamo con del pane integrale.


Quando proverete questa ricetta, scattate una foto e condividetela sui vostri profili social. Sono curiosa di vederle! 🙂

Mi trovate anche su Instagram cliccando qui

Taggatemi nelle foto utilizzando @impastasogni e l’hashtag #impastasogni.

E mi raccomando, non andate via da questa pagina senza prima aver lasciato un commento qui sotto! Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *