Tra le verdure di questa stagione una la adoro particolarmente, per la sua forma e il gusto particolare: l’asparago. Povero di sodio e ricco di sali minerali, quali il calcio, il fosforo, il potassio ed il magnesio. Gli asparagi hanno caratteristiche diuretiche e depurative. Vantano inoltre un buon contenuto di vitamina C e di vitamina B9. Oltre alle sue caratteristiche nutrizionali, li apprezzo per la sua versatilità in cucina. Si presta bene per realizzarne antipasti, contorni, primi o secondi. Nella ricetta che vi propongo oggi abbineremo gli aspargial salmone, così ci aggiudicheremo anche una buona dose di Omega 3. Semplice e veloce da realizzare, tramite la cottura a vapore, lasceremo inalterate le caratteristiche nutritizionali dei nostri ingredienti. Porteremo sulla nostra tavola un piatto dall’aspetto piacevole e notevolmente gustoso grazie anche ad una deliziosa crema di caprino e mandorle.

Vediamo quali ingredienti ci occorrono per prepararli insieme.

Ingredienti per 4 persone

  • asparagi 24 asparagi
  • salmone 8 fettine
  • olio extravergine di oliva
  • pepe
  • 60 g di caprino
  • aneto
  • 40 g di mandorle
  • mezza tazzina da caffè di latte di mandorle

Procedimento

  1. Puliamo gli asparagi. Dopo averli sciacquati rimuoviamo con un pelapatate la parte più legnosa e dura del gambo, cercando di eliminare eventuali filamenti.
  2. Tagliamo a fettine fine il trancio di salmone fresco.
  3. Stendiamo le fettine di salmone e adagiamo su ogni fettina 3 asparagi. Arrotoliamo il salmone intorno agli asparagi e cuciniamoli a vapore. Cottura per 10 minuti se gli asparagi sono di piccole dimensioni, prolunghiamo di alcuni minuti la cottura se gli asparagi sono più grandi.
  4. Durante la cottura, occupiamoci della salsa. Versiamo in un mixer il caprino, il latte di mandorle, le mandorle, il pepe nero e l’aneto e frulliamo fino ad ottenere una crema.
  5. A cottura ultimata, adagiamo i nostri rotolini sul piatto di portata e versiamo sul salmone la nostra crema di caprino e mandorle.
  6. Serviamo gli involtini guarniti con le mandorle tritate, l’aneto, un filo di olio extravergine di oliva e il pepe nero.


Quando proverete questa ricetta, scattate una foto e condividetela sui vostri profili social. Sono curiosa di vederle! 🙂

Mi trovate anche su Instagram cliccando qui

Taggatemi nelle foto utilizzando @impastasogni e l’hashtag #impastasogni.

Non andate via da questa pagina senza prima aver lasciato un commento qui sotto! Grazie

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *