Oggi voglio praticare quella che definisco “l’arte dell’onesto emotivo”: la gratitudine.
Ripenso ad una scena di ieri sera quando, con il tramonto in faccia, passeggiavamo tutti e 4 insieme. Bimbo che si sentiva un supereroe sulle spalle del papà e bimba mano nella mano con me, felice di sgambettare accanto a noi e di non essere seduta nel passeggino.

Ci guardavo, ed ero grata. Infinitamente grata a noi per esserci donati quello che siamo.
La sensazione che tutto ciò di cui mi interessa godere stava passeggiando sul quel marciapiede è stata magica.
E oggi voglio essere grata alla mia emotività per avere la capacità di essere onesta e di saper apprezzare quanto di bello ricevo dalla mia famiglia, dai gesti gentili di chi incontro nel cammino della mia quotidianità e alla primavera per averci donato gli asparagi.
Proprio con questa verdura oggi prepareremo un primo piatto che, grazie alla presenza del salmone, possiamo considerare un piatto unico.

Vediamo cosa ci occorre per cucinare i nostri spaghetti asparagi, salmone, e pomodorini

Ingredienti per 4 persone
  • 400 g di spaghetti
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • pepe nero
  • un pizzico di sale
  • cipolla bianca
  • 200 g di salmone fresco
  • 300 g di asparagi
  • 10 pomodorini
Procedimento
  1. Puliamo gli asparagi. Dopo averli sciacquati rimuoviamo con un pelapatate la parte più legnosa e dura del gambo, cercando di eliminare eventuali filamenti
  2. Cuciniamoli a vapore per 15 minuti circa
  3. Riempiamo di acqua una pentola per gli spaghetti e mettiamola sul fuoco per portarla ad ebollizione
  4. Tritiamo una cipolla e mettiamola in una padella antiaderente con l’olio di oliva extravergine
  5. Aggiungiamo il salmone tagliato a cubetti e facciamo insaporire insieme alla cipolla a fuoco medio
  6. Nel frattempo tagliamo gli asparagi a rondelle. Io preferisco lasciare da parte alcune punte degli asparagi per decorarare il piatto prima di portarlo in tavola
  7. Tagliamo i pomodorini. Ogni pomodorino lo tagliamo in 4 parti
  8. Quando il salmone sarà cotto, aggiungiamo gli asparagi e i pomodorini nella padella
  9. Quando l’acqua inizierà a bollire cuciniamo gli spaghetti e scoliamoli al dente
  10. Dopo averli scolati, versiamoli nella padella con i nostri ingredienti e condiamo con un pizzico di sale ed il pepe nero
  11. Amalgamiamo gli ingredienti con la pasta e quindi impiattiamo
  12. Decoriamo il piatto con il punte degli asparagi che abbiamo messo da parte e aggiungiamo una spolverata di pepe prima di servire in tavola

Vi auguro buon appetito e di trovare un motivo, oggi, per esprimere gratitudine. Prima di andare via, raccontatemelo in un commento 🙂

Vi ricordo che potete trovarmi su Instagram, cliccando qui Vi aspetto!

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *